Blog

Per trovare un nome alla loro creatura sono ricorsi a una definizione di Susanne Langer e l'hanno chiamata Analogon così per cristallizzare il punto d’incontro tra la parola e la musica. Questo dieci anni fa. Nel frattempo la casa editrice ha mosso le sue gambe e imparato a camminare nella selva editoriale del nostro Paese con le sue alte proposte in un’accezione ora puramente musicale (epicentro il Lied tedesco), ora storiografica, psicologica e letteraria.

Due teste, due cuori e quattro braccia in cabina di regia. Lei è Valentina Valente, soprano, studi di canto con il didatta Elio Battaglia e laurea in lingua e letteratura tedesca più un lungo curriculum che l’ha vista, tra l’altro, voce mozartiana in tre ruoli femminili ne Le Nozze di Figaro (Barbarina, Susanna e Contessa) poi ne Il Flauto Magico (Pamina) e quindi in Così Fan Tutte (Fiordiligi), interprete di Ksenija in un Boris Godunov di Musorgskij diretto da Claudio Abbado, tante arie da concerto, messe e Lieder ma, soprattutto (almeno per la fredda cronaca storica), prima italiana a dare corpo e voce alla Lulu di Alban Berg.

Lui è Erik Battaglia, figlio del baritono Elio Battaglia, pianista, compositore, insegnante e musicologo sul Lied tedesco, docente al conservatorio di Torino di musica vocale, concertista in prestigiose sale europee, autore di numerose registrazioni, una vita dedicata al Lieder tanto da aver curato nel 1999 a Perugia l’esecuzione di tutti i Lieder di Richard Strauss e dal 2011 (un work in progress che continuerà fino al 2020) la prima esecuzione integrale in Italia dei Lieder di Schubert per l’Unione Musicale di Torino, e da  creare proprio con Valentina un duo che si è fatto apprezzare in vari festival europei.”

L’aver ridato luce a una gemma oscura letteraria come Tutte Le Mattine del Mondo di Pascal Quignard è stata l’imperdibile occasione per conoscere più da vicino questo ensamble musicale/editoriale frutto di un’intelligenza e di un coraggio fuori dal comune che ancora ci aiuta a sentirci orgogliosi di appartenere al ceppo italico del talento umano applicato all’arte e alla cultura.