MANIAGO - Un gruppo di genitori di una classe dell'Istituto comprensivo in rivolta contro una insegnante che, a loro avviso, non sarebbe all'altezza delle aspettative sotto il profilo didattico. E' possibile farla spostare solo se l'insegnante non è di ruolo, se lo è nè voi nè il preside nè il provveditorato può fare nulla. Io ci ho messo un'anno ad allontanare l'insegnante" se così si … Cuneo – La comunità cuneese piange la scomparsa del ragioniere Aldo Gossa, mancato nella notte tra giovedì 5 e venerdì 6 novembre all’età di 93 anni, stimato ispettore generale al Provveditorato agli studi di Cuneo sino al 1992. Mi è capitato di vedere insegnanti che, a una lettera di diffida del preside, hanno risposto con la minaccia di una querela. è possibile denunciare un insegnante solo se commette un reato, questo non è il tuo caso. Salve, sono un insegnante di sostegno e volevo porre un problema che mi sta capitanto nel corso di questo anno scolastico: seguo un alunno di 3° uno di 4° e uno di 5° che hanno problemi diversi di attenzione, di comportamento e un ritardo lieve .Due non seguono la … Un insegnante di ruolo è inamovibile. Sono sempre di più quegli insegnanti che lamentano un peggioramento nel comportamento dei propri alunni. Per la rubrica "Diritti a portata di banco", ecco una breve guida alla lettera al dirigente scolastico. Scuola, un insegnante può denunciare uno studente? Dopodiché chiederai un colloquio urgente con il preside della scuola ed esponi i fatti. Dopo il caso del video virale di Lucca, un altro professore ha scelto di denunciare un suo studente che lo ha deriso e minacciato “Siamo soliti far toccare a questi ragazzi il disagio che provano i più deboli.Il loro percorso di rieducazione inizia dalle cooperative sociali”. Provveditorato agli studi di Roma Assessore xxxxxxxxxxxxx p.c. L’incendio al Provveditorato di Salerno sarebbe stato un vero e proprio raid mirato. L'approccio della maestra non deve essere matrno, non è la mamma,ma l'approccio deve essere quello di un'insegnante, che adegua l'attività didattica agli alunni e crea un ambiende educativo di apprendimento dove tutti gli alunnipossano sviluppare le proprie potenzialità. A volte però l’insofferenza verso un’insegnante diventa tanta e tale da spingere i ragazzi a riunirsi e denunciare i comportamenti “incriminati” al dirigente scolastico. Un ragazzo di 16 anni ha picchiato un insegnante con un estintore dopo essere stato rimproverato per aver fatto uno scherzo ad un compagno di scuola: 15 giorni di prognosi per il prof… Continua Condividi Direzione didattica II circolo, xxxxxxxxxxxxxxxxxx Con la presente siamo a denunciare un fatto che sta accadendo in questi giorni nella classe dei nostri figli (1 anno scuola dellinfanzia). Spunta il primo caso di insegnante sottomessa al 'preside sceriffo'. Aggiungi che se non si prenderanno provvedimenti ti rivolgerai al provveditorato agli studi. La sua (e quella di sua moglie Germana, insegnante elementare mancata 16 mesi fa) è stata tutta una vita dedicata alla scuola e alla famiglia. Come scrivere una lettera di protesta formale al Preside della vostra scuola. LETTERA AL PROVVEDITORATO COMITATO ScuolaProgresso – Gessate Alla cortese attenzione di Ufficio Scolastico per la Regione Lombardia Provveditore agli Studi di Milano ... la necessità di ampliare la disponibilità di posti nella scuola dell’infanzia è impellente e tale da dare adito ad un innegabile problema sociale. Per 29 di loro si arriva al licenziamento, mentre 746 ottengono l’archiviazione. ... Torna al forum Even Better Makeup SPF15. Home / Forum / Proibito ai più grandi di 20 anni / Denunciare un insegnante... Denunciare un insegnante... 2 ottobre 2008 alle 15:32 Ultima risposta: 11 maggio 2011 alle 18:26 come si pu fare? insegnante commentando la sua "lezione" dopo aver assistito ad essa.Questo per il caso piu grave.Per altri due insegnanti non si e mosso dito, nonostante al corrente vi siano preside,vicepreside,alunni e voti(2 e 3 come se piovesse, esami di maturita cammuffatissimi per queste materie).Ora, un esposto in provveditorato servirebbe a qualcosa?Come mi Il mondo della scuola è un universo delicato in cui si deve creare la giusta alleanza tra genitori ed educatori. Un'insegnante: "Ritorsioni dopo la mia denuncia". Falsi insegnanti di sostegno, rogo al Provveditorato per bruciare le prove. Più nel dettaglio, i due genitori avevano inoltrato due lettere – una al dirigente scolastico e l'altro al provveditorato agli studi – per denunciare la condotta tenuta da un'insegnante la quale avrebbe percosso ed umiliato il loro figlio minore. Preso a schiaffi dinanzi la scuola media ‘Pietro da Eboli’ dal genitore di un alunno. Sì, anzi, alcune volte è persino obbligato a farlo. Inizialmente si pensava a un atto di vandalismo. Un’insegnante 44enne, incensurata, di una scuola primaria di Cesenatico è stata denunciata dai carabinieri per abuso dei mezzi di correzione o di disciplina.Secondo le indagini in più occasioni, nell’anno scolastico 2014-2015, l’insegnante ha preso di mira un alunno, che ora ha 11 anni, affetto da una patologia e da disturbi di apprendimento. Fino a poco tempo casi come questi venivano associati al reato di ingiuria, che permetteva ai genitori, in casi realmente plateali e sufficientemente gravi, di denunciare l’insegnante. Secondo gli inquirenti, nel mirino c’erano le prove di documenti falsi presentati da insegnanti di sostegno. Ultime notizie scuola, mercoledì 6 aprile 2016: in un'elementare del modenese, denunciata una maestra. "Le lamentele vengono da persone che neanche mi conoscono e non hanno figli nella mia classe" sottolinea lui. Alunno disabile con legge 104, la scuola colpevole di emarginazione e ingiustizie, come fare per emettere denuncia e far rispettare i diritti lesi. Se un tempo nessuno osava mettere in discussione il maestro, la maestra, il proprio docente, oggi si è passati all'estremo opposto. L'ispettore del provveditorato arriva al Casaregis. L’episodio è accaduto ieri mattina ed è stato denunciato dal docente, il 51enne Nicola Giordano, insegnante di tecnologia, che dopo essersi fatto refertare al locale ospedale ha sporto denuncia alla Compagnia dei carabinieri di Eboli. ... non è semplice denunciare un insegnante, tantomeno capire quando è davvero necessario farlo. E poi dobbiamo assistere a casi come quello trattato sopra, in cui alle critiche legittime, l’insegnante si duole al punto tale da denunciare i genitori! Se no dicono che non l'hanno ricevuta. Infatti, l'insegnante, in quanto educatore, deve promuovere la formazione dell'alunno "latu sensu", ovvero una formazione ad ampio raggio: culturale, etico- sociale, religiosa… Così operando l'alunno capisce che scuola significa anche apprendimento di valori quali il rispetto altrui, il senso di responsabilità, il senso del dovere, la sensibilità verso la giustizia, il senso di collaborazione… Questo modus operandi potrà realizzarsi solo se si … EBOLI. Dei genitori sono tornati a chiedere un'ispezione al Provveditorato.