Si apre nel nome di Schubert e con un record da stabilire, l’Atelier Giovani, ricco cartellone proposto dall’Unione Musicale, accanto alla stagione ormai storica. Il record riguarda l’esecuzione completa di tutto il repertorio di lieder composti dal grande musicista viennese, come spiega il direttore artistico dell’Unione Musicale, Giorgio Pugliaro: «Abbiamo cominciato lo scorso anno, dopo esserci dedicati ad altri compositori, come Schumann, Mozart e Brahms, proprio con l’intento di ripercorrere tutte le 604 tappe di questo viaggio musicale schubertiano, che, anche nelle sua pagine meno note, riserva ottime sorprese. Ci vorrà del tempo per completare l’intera esecuzione e sarà la seconda volta nel mondo, dopo una simile prova a Berlino». [Leggi tutto l'articolo su La Stampa]


 
Copyright © 2017 valentinavalente.it. All Rights Reserved.
Joomla! is Free Software released under the GNU General Public License.
</